Beach Volley - Bigarelli e De Fabritiis sconfitti in semifinale a Casal Velino

 di TL Redazione  articolo letto 59 volte
Fonte: Ufficio Stampa Hydra Volley Latina
Beach Volley - Bigarelli e De Fabritiis sconfitti in semifinale a Casal Velino

Proprio nella loro tappa finale di partecipazione al Campionato Italiano, Bigarelli-De Fabritiis, sfoderano la migliore prestazione, ottenendo il risultato più prestigioso di questa seconda stagione di beach volley giocata insieme. Infatti, nella tappa di Casal Velino (Sa) i due ragazzi del team IBMS-Hydra Volley Latina, già nelle qualifiche del venerdì, coglievano una doppia vittoria con il risultato di 2-0, cosa che gli valeva l’ingresso nel tabellone principale che avrebbe avuto inizio nella giornata di sabato. Nella gara di esordio del tabellone, se la vedevano contro Acconci-Krumins, imponendosi per 2-1 ma perdendo il match successivo contro Cecchini-Dal Molin, sempre per 2-1, cosa che li costringeva a passare dal lato del tabellone perdenti. In questa nuova griglia, incrociavano la rete contro Amore-Amorico avendo la meglio sempre con lo stesso identico punteggio, lasciando gli avversari a 4 nello score del tie-break. Gasati da questo risultato, Bigarelli-De Fabritiis affrontavano la coppia successiva che il tabellone metteva loro davanti, cioè Morelli-Rossi che veniva spazzata via con il risultato netto di 2-0, non dopo una partita bella, tirata, emozionante, con colpi di alto beach volley a ripetizione, ma che consacrava la coppia pontina tra le più forti coppie del torneo al termine di una giornata, quella del sabato, massacrante ma ricca di soddisfazioni: questa vittoria infatti, permetteva loro di giocarsi il giorno dopo l’accesso alle semifinali.
Dopo averci dormito su, la domenica si presentava come il loro “the day”, affrontando subito la coppia che li divideva da una storica semifinale, Ceccoli-Vitelli. Con l’adrenalina ai massimi livelli e la concentrazione giusta, il duo pontino, dopo un normale studio del match, qualche errore dovuto sicuramente all’emozione, prendeva in mano le redini del gioco e dopo un bellissimo, quanto combattuto match, aveva la meglio sugli avversari, vincendo ancora una volta al tie-break, facendo esplodere la loro bella, irrefrenabile e spontanea gioia e dei loro numerosissimi tifosi, che anche in questa tappa sono stati al loro fianco, andando a conquistare una meritata semifinale, prima in un campionato italiano della giovane coppia del team IBMS-Hydra. Smaltite le scorie del match, la semifinale li vedeva sfidare una coppia affermata e forte, che da anni rappresenta la Nazionale Italiana, quali Caminati-Rossi, che iniziavamo il match a spron battuto, mettendo molto in difficoltà Bigarelli-De Fabritiis che, probabilmente complice anche e soprattutto la stanchezza delle due partite in più che si portavano dietro rispetto all’altra formazione, erano incapaci di reagire subito, impiegando più del normale ad entrare nel match e lasciando alla fine via libera alla più esperta coppia, che si imponeva con un 2-0 netto, conquistando la finale e per la cronaca, più tardi anche l’intera tappa. Peccato per questa ultima sbavatura, ma l’applauso più grande da tutto il pubblico presente è stato riservato ai due giovani ragazzi pontini, che hanno disputato un torneo meraviglioso sotto ogni aspetto, entrando di prepotenza oramai nel “gotha” del beach volley italiano, congedandosi da questo per quest’anno con un risultato incredibile, quasi impensabile ad inizio stagione.