Il novembre mediocre del Latina: nerazzurri decimi per rendimento e distanziati da tutte le big

29.11.2017 12:30 di Marco Ferri  articolo letto 192 volte
Il novembre mediocre del Latina: nerazzurri decimi per rendimento e distanziati da tutte le big

Dalla gloria all'anonimato. È questa la metamorfosi vissuta nel mese di novembre da un Latina che, dopo aver fatto meglio di tutti nel secondo mese di campionato, ha perso terreno nei confronti di buona parte delle avversarie dirette nella corsa al vertice in un mese scandito da cinque impegni.
Nel penultimo mese del 2017, infatti, la squadra di Chiappini ha racimolato appena 6 punti, frutto dei pareggi con Albalonga, SFF Atletico e Lanusei ai quali si sommano la vittoria scacciacrisi con l'Anzio e la sconfitta nel derby pontino con l'Aprilia. Tale rendimento colloca Iadaresta e compagni soltanto al decimo posto (a pari merito con il Tortolì) nella graduatoria mensile guidata, neanche a dirlo, dal solito Rieti, che grazie ai 13 punti conquistati ha già eguagliato, con tre turni d'anticipo sul giro di boa, il bottino di 36  con il quale si laureò campione d'inverno nelle due precedenti stagioni. Guadagnano punti sui nerazzurri anche SFF Atletico (+5), Albalonga, Cassino, Aprilia e Lupa Roma (+4), con il solo Trastevere (soltanto cinque punti all'attivo negli ultimi 450'), di scena al Francioni proprio domenica prossima, ad aver fatto peggio.

LA CLASSIFICA DI NOVEMBRE
Rieti 13
SFF Atletico 11
Albalonga 10
Lupa Roma 10
Aprilia 10
Cassino 10
Ostiamare 8
Latte Dolce 7
Monterosi 7
Latina 6
Tortolì 6
Trastevere 5
Flaminia 5
Anzio 4
Budoni 4
Lanusei 4
Nuorese 2
San Teodoro 1