L'Albalonga non rimonta mai, Latina imprendibile se va in vantaggio

08.03.2018 12:30 di Matteo Ferri  articolo letto 281 volte
L'Albalonga non rimonta mai, Latina imprendibile se va in vantaggio

Nonostante la stagione al di sopra delle aspettative, c'è una classifica nella quale l'Albalonga è addirittura all'ultimo posto. È quella relativa ai punti conquistati una volta passati in svantaggio, circostanza che ai castellani è capitata solo tre volte (record nel girone) ma che indica una piccola crepa nel granitico muro della squadra di Mariotti. In tutti e tre i casi, infatti, l'Albalonga non ha raccolto nemmeno un pareggio, perdendo a Trastevere e a Rieti, rispettivamente nella prima e nella quinta giornata e in casa contro il Latte Dolce, lo scorso 12 novembre, ultimo k.o. in campionato per Nohman e soci. Ben 12, invece, le gare nelle quali il Latina si è ritrovato ad inseguire nel punteggio, riuscendo perfino a ribaltarlo contro Tortolì, Lupa Roma e Monterosi (sempre nel girone d'andata, con Chiappini in panchina) e pareggiando quattro volte, per un bottino complessivo di 13 punti che piazzano i nerazzurri dietro Trastevere, Aprilia e Latte Dolce. Nerazzurri che hanno la più alta media punti una volta passati in vantaggio: 13 volte Iadaresta e compagni hanno messo la testa avanti rispetto agli avversari - poche, rispetto alle 21 di Rieti e Albalonga - e solo il rocambolesco pareggio interno contro il Lanusei ha sporcato una statistica altrimenti perfetta.