Saia - I precedenti con Avellino e Latina

 di Matteo Ferri  articolo letto 208 volte
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Saia - I precedenti con Avellino e Latina

L'ultima del Latina in Serie B avrà un volto noto in campo, non solo per i tifosi nerazzurri. Francesco Paolo Saia, l'arbitro della sezione di Palermo designato a dirigere l'ultimo appuntamento del campionato tra i pontini e l'Avellino, vanta una lunghissima sfilza di precedenti con le due squadre, iniziata nell'ormai lontano 2011 ai tempi della Lega Pro.

SAIA E L'AVELLINO - Un bilancio in chiaroscuro quello dei campani con il fischietto siciliano. Dopo un avvio particolarmente positivo, con un pareggio (contro il Latina) e tre vittorie (due in Lega Pro, compresa quella nel derby col Sorrento e una nella stagione del ritorno in B, a Cittadella), Saia si è trasformato in una sorta di talismano al contrario, dirigendo il pesante rovescio interno contro la Virtus Lanciano nel febbraio del 2014, il difficoltoso pareggio a reti bianche di Pescara nonostante l'ultima mezz'ora giocata in inferiorità numerica per il rosso a Rodrigo Ely e la sconfitta interna contro il Cittadella a fine gennaio del 2015, con la rete irpina dell'ex meteora nerazzurra Regoli. Tre mesi più tardi, un altro pareggio, stavolta in casa contro l'Entella mentre, nella passata stagione, sono due i precedenti, entrambi all'insegna del 4: tanti i gol subiti dalla formazione allora allenata da Tesser al Partenio, contro il Vicenza, altrettanti quelli rifilati in trasferta all'Ascoli in un match dall'andamento folle. Dopo il doppio vantaggio firmato da Mokulu, infatti, gli irpini subirono tre reti a cavallo tra il 23' e il 43', prima di operare il controsorpasso grazie ai sigilli di Insigne e Castaldo.

SAIA E IL LATINA - Se il bilancio dell'Avellino è dolceamaro con Saia, quello del Latina è nerissimo, con una sola, indimenticabile, eccezione. Nei dodici precedenti con l'arbitro palermitano (undici come primo ufficiale, uno come quarto uomo), i nerazzurri hanno vinto in una sola circostanza, il 2 giugno di quattro anni fa, nella semifinale di ritorno dei playoff di Lega Pro contro la Nocerina, risolta dal gol di Barraco. Prima e dopo tanti pareggi (ben 9) e due sconfitte, contro lo Spezia di Serena nel 2011, che sbancò il Francioni nonostante il momentaneo pari di Babù e a Terni due anni dopo, con la rete di Masi ad interrompere la striscia positiva della squadra di Breda. Saia ha già diretto un Avellino-Latina, il 2 dicembre 2012, terminato col punteggio di 1-1 con reti di Castaldo e Cafiero. Per lui anche un precedente con Vivarini. Il tecnico di Ari, allora alla guida dell'Aprilia, pareggiò 2-2 contro il suo ex Chieti nella 34esima giornata del campionato di Lega Pro Seconda Divisione 2011/12.

I PRECEDENTI CON L'AVELLINO
12/10/2011, Lega Pro: Avellino-Carpi 1-0
02/12/2012, Lega Pro: Avellino-Latina 1-1
17/03/2013, Lega Pro: Sorrento-Avellino 1-4
29/10/2013, Serie B: Cittadella-Avellino 1-2
15/02/2014, Serie B: Avellino-Virtus Lanciano 1-3
10/05/2014, Serie B: Avellino-Spezia 2-0 (quarto uomo)
13/12/2014, Serie B: Pescara-Avellino 0-0
24/12/2014, Serie B: Trapani-Avellino 4-1 (quarto uomo)
24/01/2015, Serie B: Avellino-Cittadella 1-2 (gol di Regoli, oggi al Mantova)
25/04/2015, Serie B: Avellino-Virtus Entella 1-1
03/10/2015, Serie B: Avellino-Vicenza 1-4
12/03/2016, Serie B: Ascoli-Avellino 3-4 (gol del 3-2 di Insigne)


I PRECEDENTI CON IL LATINA

02/10/2011, Lega Pro: Barletta-Latina 1-1
18/12/2011, Lega Pro: Latina-Spezia 1-2
01/04/2012, Lega Pro: Portogruaro-Latina 1-1
30/09/2012, Lega Pro: Viareggio-Latina 1-1
02/12/2012, Lega Pro: Avellino-Latina 1-1
12/05/2013, Lega Pro: Carrarese-Latina 1-1
02/06/2013, Play-off Lega Pro: Latina-Nocerina 1-0
07/12/2013, Serie B: Ternana-Latina 1-0
28/10/2014, Serie B: Spezia-Latina 1-1
03/03/2015, Serie B: Bologna-Latina 0-0
05/03/2016, Serie B: Latina-Como 1-1 (quarto uomo)
28/02/2017, Serie B: Latina-Cesena 1-1