Esclusiva - Petagna, no al Vicenza: l'ariete triestino resta a Latina

11.09.2014 20:10 di Marco Ferri   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Esclusiva - Petagna, no al Vicenza: l'ariete triestino resta a Latina

Andrea Petagna resta a Latina. Nelle scorse ore sono filtrate voci che indicavano l'attaccante triestino nel mirino del Vicenza, società che ha affrontato ieri sera i nerazzurri e che, in virtù della proroga concessa dalla Federazione dopo il ripescaggio ottenuto lo scorso 29 agosto, potrà operare sul mercato fino al prossimo 15 settembre.Un sondaggio esplorativo, quello effettuato dal club di Cunico, che non ha trovato terreno fertile. Tanto l'ariete scuola Milan quanto la dirigenza, infatti, hanno gentilmente declinato l'offerta. Petagna, elemento fortemente voluto da Beretta, che a metà luglio ha preteso che venisse "soffiato" alla concorrenza del Crotone e che nei giorni scorsi gli ha ribadito tutta la propria fiducia, è fermamente convinto di potersi giocare le proprie carte al Francioni e gode della stima immutata da parte della società, assolutamente certa di avere tra le mani il miglior prospetto della categoria e per nulla intenzionata a privarsene. Dopo un avvio condizionato da un leggero contrattempo di natura muscolare, che ha rallentato un processo di ricerca della miglior condizione fisiologicamente più elaborato a causa di una struttura fisica imponente, il pupillo di Pippo Inzaghi ha messo insieme ieri i primi minuti in campionato, subentrando nel finale a Cottafava e, come testimoniato dalla tripletta nella partitella disputata questo pomeriggio contro la Primavera alla Fulgorcavi, è pronto per ritagliarsi un ruolo sempre più importante in un gruppo che reclama i suoi gol.