Ex - Acosty avverte il Crotone: "La prossima stagione sarà ancora più difficile"

 di Marco Ferri  articolo letto 507 volte
Ex - Acosty avverte il Crotone: "La prossima stagione sarà ancora più difficile"

Lasciato il Latina nel corso della sessione di calciomercato invernale, Maxwell Boadu Acosty ha raggiunto la salvezza in A col Crotone collezionando soltanto tre presenze da titolare. Confermato nella rosa di Nicola, l'esterno ghanese ha parlato dal ritiro che i rossoblu stanno sostenendo nella Sila cosentina, in quel di Moccone: "Qui il clima è migliore rispetto a quello di Crotone. Stiamo proseguendo il percorso che abbiamo iniziato lì, sviluppando il lavoro che ci chiede lo staff. Vediamo di ripartire bene in vista della prossima stagione. L'anno scorso va subito archiviato perché ormai fa parte del passato. Quella che ci aspetta è un'altra stagione, dobbiamo continuare il lavoro che abbiamo finito a maggio. Pensiamo solo a quest'anno, che sarà ancora più difficile perché le avversarie hanno imparato a conoscerci. Cercheremo di dare il massimo e ci impegneremo sempre al 100%, poi vedremo come andrà. Qualunque giocatore arriva qui viene sempre messo a proprio agio, come è successo a me quando sono arrivato. Giorno dopo giorno stiamo cercando di migliorare, questi primi test ci aiuteranno a mettere minuti nelle gambe".