Parlato: "Stiamo cercando i profili giusti. Arrivi da Rieti? Non è detto"

30.06.2018 19:39 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
Parlato: "Stiamo cercando i profili giusti. Arrivi da Rieti? Non è detto"

Intervistato da Pianeta Nerazzurro - Lazio Tv, il neo tecnico del Latina, Carmine Parlato, ha tracciato un bilancio di queste prime settimane sulla panchina pontina con un occhio particolare sul calciomercato.

Tanti giovani per lo stage dell'altro giorno, come procede la ricerca?
Col direttore e con la società stiamo cercando i profili che siano da Latina. Ci sono delle strategie da parte della società, bisogna trovare i tempi giusti per chiudere le trattative.

Ci saranno giocatori del Rieti?
Fa piacere continuare con dei ragazzi che si sono comportati in maniera egregia ma non è detto che valga solo l'aspetto tecnico. Ci sono situazioni che non competono al sottoscritto.

Gli under sono l'ago della bilancia?
Assolutamente sì, in questa categoria ci sono delle priorità, oggi in Lega Pro c'è un certo tipo di discorso mentre in D la priorità è quella di trovare i migliori giovani. Se i vecchietti si trovano a giocare con giovani di un gradino più alto, possono giocare meglio e non pensare a gestire i ragazzi. Stiamo cercando ragazzi pronti e che siano da Latina, tenendo presente la piazza e la storia.

Differenze tra essere giocatore del Latina e allenatore?
Magari potessi tornare a giocare, purtroppo non è così ma credo che su per giù sia la stessa cosa. Non ci dobbiamo dimenticare di quello che è stato, io ragiono ancora da calciatore perché continuo a vivere nello spogliatoio, ancora di più a Latina perché qui ho imparato cosa fosse il calcio.