Latina beffato allo scadere, con la Flaminia è solo 1-1

26.09.2018 22:26 di Matteo Ferri  articolo letto 1561 volte
Latina beffato allo scadere, con la Flaminia è solo 1-1

Termina in parità il posticipo serale della terza giornata del Girone G di Serie D tra Latina e Flaminia. Parlato sceglie Masini al posto di Iadaresta e la scelta sembra pagare perché l'attaccante argentino si procura un rigore al 28' del primo tempo, subendo fallo in area da Cangi. Dal dischetto Casimirri colpisce la traversa e conferma le difficoltà dei nerazzurri a trovare il gol. Difficoltà che svaniscono al 64', quando Cittadino trasforma in rete un lancio di De Martino fulminando l'incolpevole Vitali. In vantaggio di una rete, Parlato cambia due giocatori offensivi - Casimirri e Masini - con due difensori - Galasso e Manes e viene punito al terzo dei quattro minuti di recupero da una prodezza balistica di Morbidelli che evita ai civitonici la seconda sconfitta consecutiva e spedisce il Latina a -7 dalla capolista Avellino.