Asta deserta, il Latina perde il professionismo

24.05.2017 12:22 di Marco Ferri  articolo letto 5512 volte
Asta deserta, il Latina perde il professionismo

Nessuna offerta e una sentenza ormai scritta: il Latina ripartirà dai dilettanti. Come segnala Latina Oggi, al Tribunale di via Filzi (sezione Fallimentare) non è pervenuta nessuna proposta per rilevare il titolo sportivo del club di Piazzale Prampolini, la cui asta per l'aggiudicazione (base 50.000 euro) si sarebbe dovuta tenere domani. Né Mancini Deodati hanno dato seguito ai proclami degli ultimi mesi, sancendo, di fatto, la sparizione della società pontina dal calcio professionistico. Svaniscono così anche le speranze di giocatori e dipendenti di vedersi corrisposto lo stipendio come da contratto (ovvero fino al 30 giugno prossimo), con la curatela fallimentare che dovrebbe riuscire a garantire gli emolumenti fino alla data odierna.