Avellino-Latina, le probabili formazioni

 di Marco Ferri  articolo letto 361 volte
© foto di Federico Gaetano
Avellino-Latina, le probabili formazioni

Da settimane in campo solo per l'onore, il Latina chiude la stagione ad Avellino contro un avversario a caccia del bottino pieno per scongiurare lo spettro dei play-out. Vivarini si presenta all'appuntamento senza otto pedine e con la necessità di smembrare il collaudato 3-4-3. Se appare difficile il ricorso a un giovane (Celli o Antonio De Vitis) nel reparto arretrato per mantenere invariato l'assetto, sembra più accreditata la soluzione del 4-2-3-1 con Bruscagin e Garcia Tena centrali, Nica e Maciucca (in ballottaggio con Di Matteo) a presidiare le corsie esterne. Nel terzetto alle spalle di Di Nardo può ritrovare posto Rolando, decisivo da subentrante con il Perugia, con Insigne che sgomita con De Giorgio e Pinato per vivere la serata da ex. Sul versante di casa, Novellino rilancia l'ex nerazzurro Moretti e in attacco, salvo sorprese dell'ultimo minuto, dovrebbe affidarsi al tandem Castaldo-Ardemagni, col primo a partire qualche metro indietro rispetto al compagno. Al Partenio si scatta dai blocchi alle 20.30, fischio d'inizio affidato al palermitano Saia.

PROBABILI FORMAZIONI
AVELLINO (4-4-2):
Radunovic; Lasik, Jidayi, Migliorini, Perrotta; Laverone, Moretti, Paghera, D'Angelo; Castaldo, Ardemagni. All.: Novellino
LATINA (4-2-3-1): Grandi; Nica, Bruscagin, Garcia Tena, Maciucca; De Vitis Al., Bandinelli; Rolando, De Giorgio, Pinato; Di Nardo. All.: Vivarini
ARBITRO: Saia di Palermo