Il Latina fallisce ma l'esercizio provvisorio è autorizzato. Nominati due curatori, il campionato dei nerazzurri è salvo

09.03.2017 12:05 di Marco Ferri  articolo letto 4418 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il Latina fallisce ma l'esercizio provvisorio è autorizzato. Nominati due curatori, il campionato dei nerazzurri è salvo

Fumata bianca per il futuro prossimo del Latina. Il Tribunale fallimentare ha autorizzato la gestione provvisoria della società dopo averne dichiarato il fallimento, chiesto dalla Procura della Repubblica a causa della grave esposizione debitoria riscontrata a seguito delle operazioni finanziarie compiute dalla precedente gestione.
La squadra di Vivarini potrà proseguire il proprio campionato ed entro il 30 giugno prossimo verrà indetta l'asta pubblica di assegnazione del titolo sportivo. Nonostante il parere negativo espresso nei giorni scorsi dai pm De Lazzaro e Spiniello, i giudici Vaccarella, Pandolfi e Cina hanno pertanto accolto l'istanza presentata dall'attuale amministratore unico del club, Benedetto Mancini, che si è impegnato a mettere a disposizione della curatela un milione di euro per garantire il prosieguo della stagione. Due i curatori nominati, uno dei quali è il pontino Vincenzo Loreti. Va ricordato che l'esercizio provvisorio è una misura revocabile e che il Latina lo ha chiesto fino al prossimo 17 aprile.