Ciotola illude la Racing Fondi, la Paganese rimonta e si salva

26.05.2018 19:24 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com
Ciotola illude la Racing Fondi, la Paganese rimonta e si salva

La Racing Fondi culla il sogno salvezza per 8' ma alla fine deve arrendersi alla Paganese, vittoriosa in rimonta nella gara di ritorno dei playout di Serie C. Obbligata a vincere dopo il 2-2 dell'andata, la squadra di Luiso si getta in avanti senza troppi tatticismi e impegna subito Galli con Nolè, il cui traversone diventa un tiro verso la porta che l'estremo difensore deve respingere di pugno. I rossoblù mantengono il predominio territoriale ma rischiano di capitolare al 41', quando Bensaja fallisce da due passi. La risposta della Racing è immediata e porta la firma di Corvia ma il diagonale dell'ex Latina trova ancora l'attento Galli. Nella ripresa la rete che illude i sudpontini arriva al 49' e porta la firma di Ciotola, bravo a raccogliere un tiro dal limite di De Martino deviato dalla difesa campana. I padroni di casa reagiscono con rabbia e trovano l'immediato pareggio con Cesaretti, che batte Cojocaru sugli sviluppi di un corner. La Racing prova generosamente a dare fondo alle ultime energie ma concede il fianco ai contropiedi della Paganese, pericolosa con Cernigoi e Dinielli tra il 69' e il 79'. Il colpo del k.o. è rimandato solo di cinque minuti ed arriva ancora su azione d'angolo: stavolta è Scarpa a saltare coi tempi giusti sul corner di Bensaja e a condannare definitivamente la Racing Fondi alla retrocessione in Serie D dopo due stagioni tra i professionisti.