Latina, Cittadino ai saluti: "Grazie a tutti, speriamo sia un arrivederci"

31.05.2019 19:50 di Matteo Ferri   Vedi letture
Latina, Cittadino ai saluti: "Grazie a tutti, speriamo sia un arrivederci"

Si conclude dopo due stagioni l'avventura di Andrea Cittadino con la maglia del Latina. Il centrocampista scuola Roma, sceso per la prima volta in D nell'estate del 2017, proprio per abbracciare il progetto del neonato sodalizio nerazzurro, ha annunciato l'addio attraverso un lungo messaggio sui suoi profili social. Cittadino lascia il capoluogo pontino con un bottino di 13 gol in 69 presenze complessive, tra campionato, Coppa Italia e playoff. Proprio allo spareggio dello scorso anno contro l'Albalonga è legato l'episodio più triste della sua carriera a Latina, con il calcio di rigore del possibile 2-2 allo scadere calciato addosso a Frasca. Questo il posto col quale il giocatore si è congedato da club e tifosi, aprendo le porte ad un possibile ritorno in futuro.

Da oggi le strade mie e del Latina Calcio si dividono..
Ci tengo a ringraziare tutte le persone che in questi due anni hanno lavorato per me e che mi sono state vicino e che mi hanno fatto sentire a casa dal primo giorno! Spero di aver lasciato un bel ricordo alla piazza perché personalmente penso di aver fatto cose molto buone e i numeri parlano, anche se ho il rimpianto di non aver raggiunto l’obbiettivo collettivo quello di vincere il campionato e portare il Latina dove merita! Comunque ci tengo a ringrazio molto il presidente per come si è comportato con me rispettandomi come persona e poi come calciatore e le strade si dividono in buonissimi rapporti.!
Ci tengo a ringraziare anche i tifosi per l’affetto a me dimostrato e dentro di me porterò sempre questa bellissima esperienza! Un grazie soprattutto al mio procuratore che è sempre al mio fianco e ha sempre voluto il meglio per me....! Spero sia solo un arrivederci.