Latina, Di Napoli: "C'è amarezza per il pareggio, dobbiamo essere più cinici"

06.01.2019 17:15 di Matteo Ferri   Vedi letture
Latina, Di Napoli: "C'è amarezza per il pareggio, dobbiamo essere più cinici"

Le parole del tecnico del Latina Calcio 1932, Raffaele Di Napoli, al termine della gara pareggiata in casa dell'SFF Atletico, valida per la prima giornata di ritorno del Girone G di Serie D.

Quanto è forte il senso di amarezza?
Tanto, per il risultato e perché abbiamo giocato su un campo difficile, contro un'ottima squadra che ha fatto soffrire formazioni blasonate. Accettiamo il risultato ma c'è molto rammarico.

Hai dovuto cambiare modulo non per scelta in corso d'opera. Quale Latina ti ha convinto di più, quello del 4-3-3 o quello del 3-5-2?
I concetti sono sempre gli stessi, mi è piaciuta la voglia dei ragazzi di fare risultato e di mettersi in mostra da parte di chi ha giocato meno. Faccio un plauso ai nostri tifosi che sono venuti qui a sostenerci e ci hanno applaudito a fine gara. Noi dobbiamo fare di più, dobbiamo essere più spregiudicati per chiudere le partite.

Per molti è stata la prima volta da titolare.
Begliuti ha giocato una gara importante pur se subentrando. Tutti si devono sentire al centro del progetto e oggi mi aspettavo che si facessero trovare pronti.

Che girone di ritorno può essere per il Latina?
Un girone di ritorno all'insegna dell'entusiasmo. Dobbiamo divertirci e lavorare sodo, queste sono le armi per far sì che il Latina possa fare il girone di ritorno che merita questa società, il nostro presidente e i nostri tifosi.