SALA STAMPA - Feola: "L'espulsione ci ha favoriti. Olivera e Corvia? Non c'era bisogno di caricarli"

21.10.2018 19:00 di Matteo Ferri  articolo letto 193 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
SALA STAMPA - Feola: "L'espulsione ci ha favoriti. Olivera e Corvia? Non c'era bisogno di caricarli"

La conferenza stampa del tecnico dell'Aprilia Racing Club, Vincenzo Feola, a margine della vittoria della sua squadra contro il Latina Calcio 1932 nella settima giornata del Girone G di Serie D.

Quanto ha lavorato sull'aspetto caratteriale?
I campionati si vincono così, la Serie D non si vince facendo spettacolo. In questa categoria devi abbinare la qualità alla personalità.

Cosa ha modificato sul piano tattico dal suo arrivo?
Sono qui da otto giorni, ho ringraziato anche domenica scorsa Venturi perché è anche merito suo , io non potevo stravolgere tutto in poco tempo. Oggi abbiamo giocato contro una squadra importante, che punta a vincere il campionato. Nel secondo tempo siamo stati avvantaggiati dall'espulsione ma c'è ancora tantissimo da lavorare. La vittoria non ci deve illudere però sicuramente fa passare la fatica e ci fa allenare con un entusiasmo diverso. Io pretendo tantissimo da questo gruppo di ragazzi.

Cosa ha detto a Olivera e Corvia, che non si sono lasciati benissimo qui?
Hanno calcato campi di altre categorie, in Serie A e in Champions. Non c'era bisogno di caricarli. Daniele ha fatto solo la rifinitura, solo ieri l'ho visto col gruppo per la prima volta. Ruben non ha bisogno di presentazioni. Io ci tengo a sottolineare la prova del gruppo e non dei singoli, perché senza quello non si va da nessuna parte.

Nella ripresa che partita è stata?
L'espulsione ci ha favoriti, a me interessa la prestazione del primo tempo e la squadra ha fatto bene. Non potevo aspettarmi di meglio in questi pochi giorni qui ad Aprilia , hanno dimostrato di saper soffrire.