SFF Atletico, Scudieri: "Il Latina è la squadra che più di tutte ci ha messo in difficoltà"

06.01.2019 17:30 di Matteo Ferri   Vedi letture
SFF Atletico, Scudieri: "Il Latina è la squadra che più di tutte ci ha messo in difficoltà"

Le parole dell'allenatore dell'SFF Atletico, Raffaele Scudieri, al termine della gara di Fregene pareggiata contro il Latina.

Un compleanno parzialmente rovinato o è soddisfatto del risultato?
Oggi andiamo via con un po'di amaro in bocca ma sono soddisfatto. La squadra mi è piaciuta, conosciamo il valore del Latina e chi fa questo mestiere sa che valore hanno le squadre, indipendentemente dalla classifica. Il Latina ha cambiato molto ma è sempre un avversario ostico, ha ottimi giocatori, penso a gente come Maiorano, oltretutto loro venivano da una fase di preparazione mentre noi non ci siamo mai fermati perché dovevamo recuperare una partita. Il rammarico nostro sta nel non aver capitalizzato le occasioni ma, da allenatore, so benissimo che se avessimo chiuso il primo tempo in vantaggio avremmo potuto sfruttare la nostra miglior condizione fisica. Alla fine abbiamo anche rischiato di perdere su un'ingenuità di Rizzi, che ha grandissime qualità ma deve ancora migliorare perché commette spesso errori di questo tipo.

Nella ripresa ha cambiato anche gli interpreti in avanti. Cosa non è andato?
A volte bisogna anche riconoscere i meriti degli avversari. Il Latina non ha creato molto ed è stato poco verticale ma ci hanno concesso poco negli ultimi venti metri e si vedeva che avevano preparato la partita in un certo modo. Noi siamo stati più imprecisi del solito, c'è stata anche un'azione in velocità delle nostre e in quella circostanza, nove volte su dieci il difensore fa autogol mentre Manes ha fatto un salvataggio che vale quanto un gol, dimostrando di essere un difensore di categoria superiore. È l'equivalente del rigore parato da Galantini.

Direbbe di nuovo che il Latina vincerà il campionato, come disse dopo la gara d'andata?
Per giocatori, per qualità fisiche e tattiche, è la squadra che più mi ha impressionato sia all'andata che al ritorno. Poi ognuno è libero di vederla come vuole, per me il Latina ha un grosso potenziale, forse non è il Latina che voleva Parlato ma Di Napoli è un allenatore molto preparato e sta ricavando il meglio da quello che ha e dalla situazione in cui si trova. Germano per me è uno dei direttori più bravi che ci sono in questa categoria e la squadra è stata costruita bene ma a volte le annate non vanno come uno se le aspetta. Sono sincero, mi farebbe piacere se il Latina tornasse nelle categorie che più gli competono.