Latina, Ciullo: "Risultato deludente, dobbiamo pensare solo a noi stessi"

28.03.2021 18:30 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Latina Calcio 1932
Latina, Ciullo: "Risultato deludente, dobbiamo pensare solo a noi stessi"

La conferenza stampa del tecnico del Latina, Salvatore Ciullo, a margine del pareggio interno contro il Lanusei nella 23esima giornata del Girone G di Serie D. 

Deluso dal risultato?
Sicuramente sì, soprattutto per quello che abbiamo fatto nella ripresa. 

Gli attaccanti sono stati sistematicamente fermati dal fuorigioco dei sardi
Abbiamo commesso una grossa ingenuità perché siamo stati prevedibili e dovevamo fare meglio. Non siamo riusciti ad essere lucidi in quei momenti, bisogna attaccare ma senza essere statici. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, ma se concedi questo vantaggio agli avversari poi fai fatica.

C'è stato anche un po'di nervosismo
Siamo entrati un po' contratti e il Lanusei ci ha messo in difficoltà. Potevamo sfruttare meglio le poche occasioni nel primo tempo, il nervosismo è normale quando non ti riescono le giocate. Nel secondo tempo non siamo andati male, sia sotto l'aspetto del palleggio che delle occasioni creati

Monterosi ha vinto, si complica la rincorsa?
Dobbiamo pensare solo a noi stessi, senza mollare. Il nostro obiettivo è arrivare più in alto possibile, capisco la delusione di tutti, me compreso, ma dobbiamo continuare e dare di più per arrivare al massimo fino alla fine.

Quanto sarà importante lavorare nella testa della squadra?
Oggi c'è stata la delusione del risultato ma dobbiamo entrare sempre in campo convinti di vincere. Non vediamo l'ora di giocare di nuovo per vincere. Non si può più sbagliare niente e dobbiamo uscire dal campo con la consapevolezza di aver dato tutto. Con un po'di fortuna oggi si poteva anche vincere.

Garufi come sta?
Non sta bene, si sta allenando col gruppo ma non è pronto. Viene da un brutto infortunio e non è facile rimettersi al passo con i compagni.