Petagna: "Dopo Latina e Vicenza ho pensato di smettere"

21.07.2017 13:45 di Marco Ferri  articolo letto 1105 volte
© foto di Federico Gaetano
Petagna: "Dopo Latina e Vicenza ho pensato di smettere"

Blindato dall'Atalanta dopo aver contribuito all'accesso degli orobici in Europa League, Andrea Petagna è tornato a parlare delle esperienze negative che hanno preceduto il suo rilancio alla corte di Gasperini. Ai microfoni della Gazzetta dello Sport il centravanti triestino, in nerazzurro nella prima metà della stagione 2014/2015, ha così risposto alla domanda sulle parentesi infelici di Genova (sponda Sampdoria), Vicenza e Latina: "Era stato un periodo difficile, non avevo richieste e avevo anche pensato di smettere. Poi l'Ascoli è stato ripescato ed è stata la mia fortuna, perché il Milan non mi avrebbe mandato in Lega Pro. Mangia mi ha dato fiducia. E dopo i tanti provini fatti da ragazzo ho convinto l'Atalanta a prendermi".