Latina, Maurizi: "Vittoria netta, bene i giovani. Mi preoccupa l'aereo..."

17.11.2019 17:06 di Matteo Ferri   Vedi letture
Latina, Maurizi: "Vittoria netta, bene i giovani. Mi preoccupa l'aereo..."

Le parole dell'allenatore del Latina, Agenore Maurizi, dopo la vittoria in casa dell'Arzachena nella dodicesima giornata del Girone G di Serie D.

Dopo l'uno a zero è sembrata una gara in discesa per il Latina
Da un punto di vista tecnico e tattico abbiamo fatto una buona gara, anche se abbiamo accettato qualche situazione di inferiorità numerica in mezzo al campo ma siamo stati bravi a gestirle. Quando si vince fuori casa 3-0 c'è poco da commentare, abbiamo fatto una buona gara ma ora dobbiamo pensare alla prossima in casa, contro la Vis Artena. Ci godiamo la vittoria e pensiamo a recuperare gli infortunati. La partita l'avete vista tutti, è facile da commentarla alla fine, meno facile da preparare in settimana. Quello che mi preoccupa in questo momento è prendere l'aereo per tornare a casa con questo vento.

I giovani hanno giocato bene
Hanno fatto tutti una grande partita, Mastrone, Sanna, Begliuti ma anche Tinti ha giocato un'ottima gara. Oggi mancavano giocatori importanti ma la qualità c'è stata.

La mentalità è giusta?
Noi dobbiamo sempre pensare e tenere presente che i protagonisti sono i calciatori. Noi allenatori non possiamo obbligare i calciatori a fare questo o quello ma dobbiamo convincerli, noi incidiamo in settimana, poi sul campo incidono loro. I meriti di un allenatore finiscono dove inizia l'attività dei giocatori.

Sei under in campo dall'inizio
Come detto mancavano diversi giocatori, speriamo di recuperarli. Ranellucci e Sanseverino sono fuori per traumi distorsivi, speriamo di averli presto con noi perché ci servono in campo, poi starà a me fare le scelte.