Aprilia inarrestabile, Bosi e Venturi in coro: "Trovata la forma fisica migliore"

 di Matteo Ferri  articolo letto 102 volte
Aprilia inarrestabile, Bosi e Venturi in coro: "Trovata la forma fisica migliore"

Dopo Latina, l'Aprilia si prende un altro scalpo eccellente. Il 4-2 sul Cassino permette ai biancoazzurri di accorciare a sole tre lunghezze dalla zona playoff: "Abbiamo giocato contro una squadra splendida - esordisce mister Venturi ai microfoni di Sport in Oro - Avevamo preparato la partita in un certo modo e quando le cose vanno per il verso giusto tutto sembra più facile. La nostra festa è rovinata dalla brutta notizia della scomparsa della madre di Corrado Urbano, gli sono vicino perché so cosa significhi perdere un genitore". Sei risultati utili nelle ultime sette gare per i pontini, sconfitti soltanto dalla capolista Rieti nell'ultimo mese e mezzo: "Non è cambiato nulla, i ragazzi stanno bene fisicamente, il merito è tutto del mio staff, io sto solo raccogliendo i frutti". Parola anche a Daniele Bosi, a segno su punizione sette giorni dopo aver castigato anche il Latina: "Abbiamo trovato la giusta condizione e la forma, ora i risultati arrivano. Ballottaggio su punizione tra me e Casimirri? Ci alterniamo, dipende dal lato in cui si batte. L'importante è fare gol".