Frasca: "Rigore parato a Cittadino? Sulla respinta più errore suo che merito mio"

14.05.2018 09:00 di Marco Ferri  articolo letto 450 volte
Fonte: Area comunicazione SSD Albalonga
Frasca: "Rigore parato a Cittadino? Sulla respinta più errore suo che merito mio"

Spettatore per buona parte del match, Valerio Frasca è diventato il protagonista assoluto del successo dell'Albalonga sul Latina grazie al rigore respinto (e al successivo guizzo sul tentativo di tap-in dello stesso centrocampista) a Cittadino a due minuti dal novantesimo. All'indomani il portiere scuola Roma è tornato sul 2-1 rifilato dai castellani ai pontini nella semifinale play-off: "Abbiamo fatto quello che dovevamo fino a quel momento del match. Poi probabilmente ci siamo abbassati troppo non sfruttando la superiorità numerica e soffrendo l’abilità area di Iadaresta. Questa squadra ultimamente aveva perso un po’ di confidenza con la vittoria e quindi a livello mentale può avere inciso quello, ma non ci sentivamo già in tasca la finale e non abbiamo avuto cali fisici a mio parere. La squadra sta bene, si è sempre allenata con serietà e può dire la sua fino all’ultimo match ufficiale di questa stagione, anche se è normale che dopo un campionato come quello che abbiamo fatto possa subentrare un po’ di stanchezza. Rigore? Sul secondo tiro, c’è stato un errore suo più che del merito mio. Per quanto riguarda il rigore, sapevo che Iadaresta ne aveva sbagliato qualcuno in stagione, ma non conoscevo le caratteristiche di Cittadino. Mi sono fidato dell’istinto ed è andata bene. Sono felice di aver raggiunto questa finale assieme ai miei compagni perché ce la meritavamo".
Nell'ultimo appuntamento della stagione la compagine di Mariotti riceverà la visita del Trastevere, corsaro ieri a Fregene: "Quella capitolina è la peggiore squadra che ci potesse capitare. Corrono tanto e sono molto ben organizzati, ma noi siamo fiduciosi di poterla spuntare anche questa volta. Cosa significherebbe vincere questi play off? La ciliegina su una bellissima annata, io non ho mai vinto nulla in carriera e sarebbe una soddisfazione notevole. Ce la metteremo tutta per riuscire a regalare questa gioia a tutto l’ambiente".