Scudieri: "Orgoglioso dei miei ragazzi, spero che il futuro dell'Atletico sia roseo"

14.05.2018 12:00 di Matteo Ferri  articolo letto 270 volte
Scudieri: "Orgoglioso dei miei ragazzi, spero che il futuro dell'Atletico sia roseo"

Finisce con una sconfitta nel primo turno dei playoff la prima stagione in Serie D dell'SFF Atletico. La matricola aeroportuale, in testa nelle battute iniziali del campionato e costantemente sul podio del girone, viene battuta dal Trastevere e molto probabilmente dice addio a Raffaele Scudieri. Il tecnico dovrebbe lasciare il club che lui stesso ha portato nella massima serie dilettantistica: "Ringrazio i miei giocatori perché sono stati fantastici, hanno divertito tante persone e regalato un buono spettacolo. Personalmente ho ottenuto buoni risultati, grazie ad un gruppo di uomini veri. Vado via dal campo col presupposto di riprovarci il prossimo anno sperando di fare meglio. Speriamo che il futuro dell'Atletico possa essere roseo, a prescindere da chi lo allenerà e chi ci giocherà. Fregene merita un palcoscenico all'altezza". Sulla partita: "Il calcio è fatto di episodi e il Trastevere, che è squadra di valore, ha saputo capitalizzare al massimo quelli che gli sono capitati. Siamo passati in vantaggio e abbiamo avuto anche la palla del raddoppio, poi c'è stata la giocata di Lorusso che fino a quel momento avevamo limitato molto bene e la prodezza balistica di Fatati. Nella ripresa ci siamo sbilanciati per recuperare il risultato, potevamo pareggiare con Sabatino ma alla fine è arrivato il terzo gol, con i miei ragazzi stremati perché hanno dato davvero tutto".