Calcio a 5 - Axed Latina sconfitta di misura dalla Luparense in gara-1

04.05.2018 10:00 di TL Redazione   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Axed Latina
Calcio a 5 - Axed Latina sconfitta di misura dalla Luparense in gara-1

L’Axed Latina combatte fino alla fine ma deve arrendersi in gara 1 dei quarti di finale play off in casa della Luparense. I nerazzurri disputano un’ottima gara, ma al termine di 40’ intensi è 5-4 per i campioni d’Italia. Domenica prossima al PalaBianchini in gara 2 i pontini saranno costretti a vincere per portare la serie nella decisiva gara 3 per continuare a cullare il sogno qualificazione.

PRIMO TEMPO - L’avvio dei nerazzurri non è positivo visto che dopo appena 1’37’’ è Taborda a trovare lo spiraglio giusto per portare in vantaggio la Luparense. Ma la reazione dei pontini è veemente, la squadra di Ferreira non di disunisce e con Raubo al 6’20’’ pareggia i conti con un destro da fuori che non lascia scampo all’estremo difensore avversario. Passano due minuti e l’Axed Latina confeziona una grande azione che porta al calcio di rigore. Maluko riconquista palla a metà campo, serve Del Ferrraro, su cui frana Miarelli. Sul dischetto va Diogo che spedisce il pallone all’incrocio dei pali. I padroni di casa reagiscono e con Rafinha rimettono il punteggio in parità con un tocco sotto porta sui cui poco può Basile. La Luparense, galvanizzata dalla rete del pari, ritorna avanti grazie a Rafinha al 10’54’’ che sfrutta una disattenzione dei pontini da palla ferma. Il primo tempo termina così 3-2 per la Luparense.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa dopo appena 1’ i padroni di casa con una azione in velocità trovano il poker con il solito Rafinha lasciato ancora una volta solo davanti a Basile. L’Axed prova a replicare, ma sono ancora i padroni di casa a passare con un sinistro velenoso dal limite di Jesulito.  I nerazzurri non ci stanno e caricano a testa bassa, trovando subito dopo, al 2’55’’, la rete sotto misura di Espindola che riaccende le speranze. Basile compie un paio di grandi interventi, poi è Battistoni ad andare vicinissimo al gol. Rete che invece trova Paulinho al 11’51’’ bravo a depositare in rete su assist di Bernardez. Lo spagnolo però poco dopo viene espulso per doppia ammonizione complicando i piani di rimonta dei pontini. L’Axed tiene bene i due minuti in inferiorità numerica e fino alla fine cerca, senza trovarlo, il gol del pari. Finisce 5-4 per la Luparense e domenica alle 20.30 al PalaBianchini si gioca gara 2.

LUPARENSE-AXED LATINA 5-4
Luparense: Miarelli, Blanco, Otero, Jesulito, De Souza, Rafinha, Taborda, Leofreddi, Etilendi, Duric, Lara, Pavanetto, Naim, Longobardo. All. Marin
Axed Latina: Basile, Battistoni, Diogo, Espindola, Maluko, Bernardez, Aiello, Del Ferraro, Raubo, Paulinho, Pilloni. All. Ferreira
Arbitri: Oliviero di Pesaro, Di Nicola di Pescara e Volpato di Castelfranco VenetoCronometrista: Borgo di Schio
Marcatori: 1’37’’ Taborda, 6’20’’ Raubo, 8’00’’ Diogo, 9’09’’pt, 10’54’’pt, 1’00’’st Rafinha, 2’20’’ Jesulito , 2’55’’st Espindola, 11’51’’Paulinho
Note: Ammoniti Paulinho, Bernardez
Espulso Bernardez al 14’ per doppia ammonizione