Baseball - Mauro Bruno nuovo vicepresidente del CR Lazio della FIBS

01.07.2018 15:00 di TL Redazione   Vedi letture
Baseball - Mauro Bruno nuovo vicepresidente del CR Lazio della FIBS

Cambio nella vice presidenza del Comitato Regionale del Lazio della FIBS. Proprio ieri sera l’organismo laziale ha accolto senza indugio le dimissioni del precedente titolare della carica, Lauro Palmisano, le ha ratificate ed ha provveduto a sostituirlo nella immediatezza per procedere alla ricostituzione degli organi di funzionamento del comitato regionale. La riunione era già fissata proprio per ieri sera per analizzare gli aspetti organizzativi ed i risultati del Torneo delle Regioni del Friuli e per ridisegnare le competenze all’interno del comitato regionale. Il vice presidente Palmisano in odore di sfiducia ha preferito nella mattinata di venerdì rassegnare le dimissioni non solo da vice presidente, ma anche da consigliere regionale.
“Non c’erano più le condizioni di continuare con l’assetto di due anni fa – ha spiegato il presidente Domenico Della Millia – la più volte richiesta collegialità delle decisioni e condivisione delle scelte da operare in seno al comitato erano condizioni irrinunciabili. Proprio per questo si era reso necessario avviare una discussione ed una votazione per procedere alla sostituzione del vice presidente. Invece, sono arrivate le dimissioni che il comitato ha accettato e ringraziato Palmisano per l’impegno profuso a favore dello sviluppo del baseball e softball nella Regione Lazio”.
Il comitato ha quindi deciso di attribuire la carica di vice presidente al consigliere regionale federale Mauro Bruno e nel contempo ha dato mandato al presidente di avviare contatti con i primi dei non eletti delle ultime elezioni per procedere alla surroga del consigliere dimissionario. Tutti gli altri punti in esame sono stati rinviati fino alla ricostituzione del comitato regionale nella sua interezza.
“Ringrazio il presidente ed i consiglieri che mi hanno dato fiducia – ha detto Mauro Bruno – partire con stagione in corso non sarà facile, ma sono convinto che con l’aiuto di tutti, nel vero spirito di mandato, riusciremo a far ritrovare l’entusiasmo e la voglia di partecipare ad un organismo così importante come è il comitato regionale della FIBS”.