Serie D - Ecco le sette promosse tra le seconde di Eccellenza

01.07.2020 10:20 di Matteo Ferri   Vedi letture
Real Monterotondo Scalo
Real Monterotondo Scalo

La Lega Nazionale Dilettanti ha ufficializzato le rimanenti sette squadre promosse in Serie D per la stagione 2020/21. Da regolamento, infatti, il campionato di Eccellenza prevede la disputa dei playoff tra le seconde classificate per determinare le altre promozioni nella massima categoria dilettantistica ma lo stop definitivo dei campionati ha impedito lo svolgimento degli spareggi. Il criterio adottato dalla LND è quello della media punti, con l'eccezione del girone B del Piemonte e del girone unico della Basilicata: in questi due tornei si è provveduto a promuovere automaticamente il Saluzzo e il Rotonda, primi ex-aequo rispettivamente alla pari con Derthona e Lavello al momento dell'interruzione. Di seguito la graduatoria completa, che vede lontane dalle prime posizioni le due rappresentati del Lazio, Gaeta e Real Monterotondo Scalo, con gli eretini che recriminano perché il criterio non tiene in alcun modo in conto l'eventuale percorso nella Coppa Italia Dilettanti, competizione che vedeva i rossoblù già qualificati ai quarti di finale.

1. Rotonda Calcio (Basilicata)
2. Acsd Saluzzo (Piemonte Valle d'Aosta)
3. Città di Sant'Agata (Sicilia)
4. Puteolana 1902 (Campania)
5. Sestri Levante (Liguria)
6. Tre Pini Matese (Molise)
7. Vis Nova Giussano (Lombardia)

8. Canicattì (Sicilia)
9. Corato (Puglia)
10. Torviscosa (Friuli Venezia Giulia)
11. Sport Club St. Georgen (Trento e Bolzano)
12. Castiadas (Sardegna)
13. Portogruaro (Veneto)
14. Montecchio Maggiore (Veneto)
15. Reggiomediterranea (Calabria)
16. Corticella (Emilia Romagna)
17. Lanciano (Abruzzo)
18. Real Monterotondo Scalo (Lazio)
19. Borgovercelli (Piemonte Valle d'Aosta)
20. Fratres Perignano (Toscana)
21. Colorno (Emilia Romagna)
22. Verbano (Lombardia)
23. Palmese (Campania)
24. Sinalunghese (Toscana)
25. Lumezzane (Lombardia)
26. Spoleto (Umbria)
27. Gaeta (Lazio)
28. Anconitana (Marche)

In grassetto le squadre promosse in Serie D