Serie C - Il Latina dilaga al San Filippo: 3-0 al Messina

12.11.2023 19:00 di Laerte Salvini Twitter:    vedi letture
Serie C - Il Latina dilaga al San Filippo: 3-0 al Messina
© foto di Latina Calcio

Il Latina trova la vittoria sul campo del Messina, con un 3-0 che proietta i pontini al quinto posto in solitaria. Di Donato ripropone il 3-4-3 visto in Coppa Italia con il Giugliano, cercando di sfruttare l’incredibile rapidità di Sulayman Jallow. In difesa trova spazio l’esperto Marino, mentre per vie centrali gestiscono il gioco nerazzurro Di Livio e Riccardi, con Mastroianni punto di riferimento centrale. Il primo squillo della parita è del Messina, con Emmausso al 4’ che impegna Cardinali su conclusione ravvicinata su un errore di Crecco in uscita. La risposta dei pontini arriva con Jallow, servito da Di Livio in profondità e poco preciso al momento della conclusione all’11’. Il Messina prova a difendersi cercando spunti in contropiede. Come al 19’ quando Scafetta chiama all’intervento Cardinali. Il Latina al 26’ ha l’occasione per passare in vantaggio, su un disimpegno di Pacciardi dove è Fella a togliere la sfera al giocatore. L’ex Palermo serve Jallow che da due passi trova l’opposizione tempestiva dello stesso Pacciardi. Al 38’ su un'azione già provata nel corso della partita arriva il vantaggio del Latina: Di Livio da centrocampo innesca Jallow che in velocità brucia Polito e trova la rete con un destro ben piazzato. L’ex Viterbese dopo la rete è costretto a lasciare il campo al posto di Del Sole per un problema fisico. Verso lo scadere della prima frazione Frisenna lascia i suoi in dieci con un’ingenuità, commettendo fallo nell’area occupata dai pontini, prendendo il secondo giallo.

Nella ripresa il Messina ne cambia tre, inserendo Ragusa, Cavallo e Tropea per dare fisicità alla manovra offensiva. Nonostante dei buoni spunti è il Latina a trovare la rete, al 58’ con Paganini sul corner di Crecco. L’esterno nerazzurro svetta sul secondo palo impattando con forza di testa. Il Latina dilaga, complice la superiorità numerica, e tre minuti dopo realizza il 3-0. Verticalizzazione centrale di Riccardi per Del Sole che arpiona e scarica in rete. Al 66’ Paganini, su una conclusione di Di Livio respinta da Fumagalli, può depositare in rete, colpendo il palo esterno. Dieci minuti più tardi è Mastroianni, servito da Del Sole, a cercare la gioia personale, trovando i riflessi di Fumagalli su un destro ben piazzato. Il Messina nel finale si riversa in avanti ma il Latina si difende, conquistando tre punti importanti per continuare a stare nelle zone nobili della classifica.

MESSINA-LATINA 0-3

MARCATORI:39’ Jallow (L), 58’ Paganini (L), 63’ Del Sole (L)

MESSINA (4-3-3): Fumagalli; Lia (dal 72’ Salvo), Manetta, Pacciardi (dal 46’ Tropea), Polito; Frisenna, Buffa (dal 72’ franco), Giunta (dal 46’ Ragusa); Scafetta, Plescia, Emmausso (dal 46’ Cavallo). In panchina:  De Matteis, Di Bella, Darini, Firenze, Santoro, Zammit, Zunno. Allenatore: Giacomo Modica

LATINA (3-5-2):Cardinali; Marino, Rocchi (dal 60’ De Santis), Cortinovis (dal 60’ Di Renzo); Jallow (dal 40’ Del Sole), Di Livio, Crecco (dal 68’ Ercolano), Riccardi, Paganini; Mastroianni, Fella (dal 68’ Cittadino). In panchina: Bertini, Serbouti, Gallo, Perseu,  Polletta. Allenatore: Daniele Di Donato

ARBITRO:Zanotti di Rimini
ASSISTENTI: Giuggioli di Grosseto e Franco di Padova
IV UFFICIALE:Galiffi di Alghero
NOTE-Ammoniti: 7’ Rocchi (L), 25’ Cortinovis (L), 36’ e 45’ Frisenna (M), 62’ Lia (M). Espulsi: 45’ Frisenna (M). Recupero: 3’ e 0’