Avellino, Pazienza:"Contento per la vittoria, risultato ampio che nasconde disattenzioni"

06.01.2024 18:55 di Laerte Salvini Twitter:    vedi letture
Avellino, Pazienza:"Contento per la vittoria, risultato ampio che nasconde disattenzioni"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessio Alaimo

Al termine della partita Latina-Avellino, ha parlato in sala stampa mister Michele Pazienza

La squadra è stata sempre attenta, quali erano le sue preoccupazioni?

“Quello di non prendere gol, che da sempre fastidio. Il nostro obiettivo dopo il 5-0 era quello di mantenere alta l’attenzione. Si possono creare situazioni spiacevoli che fai fatica a rimettere apposto”.

Un risultato ampio, che valutazione dà alla sua squadra?

“Una vittoria che nasconde le difficoltà di una gara in cui siamo stati fortunati negli episodi. Sono arrivati troppo facilmente nella nostra area di rigore. Gli episodi ci hanno fatto sbloccare la gara, aiutando anche poi a continuare il nostro gioco per trovare gli altri gol”.

Una partita perfetta, vista la caparbietà dimostrata dalla squadra.

“Non mi aspettavo cosi la partita, con un risultato cosi imponente. Gli episodi nei primi minuti ci hanno dato dei vantaggi, la squadra poi alla lunga è venuta fuori molto bene, che hanno portato questi ragazzi a trovare un grandissimo risultato. Non mi sono piaciuti i primi minuti di primo e secondo tempo. Abbiamo concesso troppe occasioni, la mentalità di questa squadra aldilà del risultato deve essere sempre la stessa. Va bene gestire per risparmiare le energie, ma quei minuti iniziali mi hanno fatto un po arrabbiare”.

Una parola su De Cristofaro?

“De Cristofaro aggiunge una caratteristica alla nostra squadra. Oltre al gol in cui è stato bravo, lui rimane un giocatore che deve dare sostanza e dinamicità, poi se arriva il gol ben volentieri. Lui è un giocatore che deve lottare in mezzo al campo, lui sa che questa è la mia richiesta”. 

Una vittoria che aiuta in vista della Juve Stabia

“Come tutte le vittorie ti proietta alla partita successiva con maggiore autostima, specie se contro la prima della classe come la prossima. Il Latina è una squadra di qualità che ha gamba, non era facile”.