Latina, Scudieri: "Tortolano a Latina è come Federer a Wimbledon"

04.10.2020 17:19 di Matteo Ferri   Vedi letture
Latina, Scudieri: "Tortolano a Latina è come Federer a Wimbledon"

Le parole del tecnico del Latina, Raffaele Scudieri, a margine della vittoria dei nerazzurri per 4-0 in casa del Nola, nella seconda giornata del Girone G di Serie D. 

Ieri avevi chiesto una squadra cinica, in campo si è visto anche di più.
Abbiamo fatto una buona prestazione, il risultato è largo ma la partita era difficile. Avevano cambiato tanti giocatori rispetto a domenica, avevano gli under giusti ma noi abbiamo corso solo un pericolo su un rimpallo, poi abbiamo creato tante occasioni. Direi che abbiamo dimostrato una certa maturità e visto come sarà la Serie D, soprattutto qui in Campania. Nessuno molla niente e tutte hanno giocatori di qualità. La prestazione è stata sontuosa, c'è voglia di fare ma la strada è lunga. Volevamo capire l'atteggiamento in trasferta e ho visto una squadra molto professionale.

Tortolano protagonista con tre gol
Nelle ultime stagioni con me è sempre stato determinante, ma giocando più da rifinitore. A Corsetti avevo detto, scherzando, che Tortolano qui a Latina è come Federer a Wimbledon: è casa sua. È un giocatore diverso, migliore anche rispetto a quello di Ostia e Fiumicino. Oggi ha fatto tre gol uno più bello dell'altro, quando sente la fiducia lui ha delle qualità incredibili, è un lusso per questa categoria.

Di Renzo assente
Il ragazzo ha sentito un fastidio al ginocchio, niente di preoccupante ma se già alla seconda giornata dobbiamo mettere un giocatore infortunato significa che non si ha fiducia negli altri. Ho messo Alessandro che ha fatto una gran partita. 

Martedì si ricomincia
Tornare a giocare dopo una vittoria è la miglior medicina per lavorare. Possiamo vedere tutti i video e preparare tutte le tattiche possibili, ma le vittorie generano entusiasmo e ti danno la carica per fare sempre meglio.